Speaker e Microfoni non funzionanti su Mac, come risolvere

Un paio di settimane fa, a pochi giorni dall’annuncio, ho acquistato il nuovo MacBook Pro 2018. Arrivato esattamente una settimana fa si è rivelato all’altezza delle aspettative, con però qualche piccolo problemuccio di gioventù.

Tralasciando il fix per il thermal throttling, ho notato qualche piccolo problema di instabilità in macOS. Parliamo ovviamente di sciocchezze, come piccoli bug o driver video non ben assestati per alcune app. Un problema che però mi ha fatto davvero preoccupare nella giornata di ieri è quello di cui parleremo qui oggi.

Ieri mattina, dopo aver avviato il Mac, mi accorgo che sulla Touch Bar e nella barra dei menù le icone dell’audio erano “grigie”, non selezionabili. In un primo momento ho pensato ad un piccolo bug ed ho riavviato. 

Man mano ho preso maggior coscienza del problema, in quanto era l’intera scheda audio interna del MacBook Pro a non andare. Speakers, microfono e porta jack non volevano saperne di funzionare e da Informazioni di Sistema  non veniva riconosciuta nessuna periferica, tantomeno da Preferenze di Sistema. Dopo qualche altro riavvio, reset della PRAM e qualche altra combinazione trovata sul web, ho chiamato Apple (di domenica mattina, già).

Il problema era relativo al controller di gestione del sistema, SMC.

Risoluzione del problema

Per risolvere il problema è necessario spegnere il computer e poi tenere premuti contemporaneamente i tasti Shift Cmd + Alt + Tasto di Accensione.

Una volta acceso il Mac, noterete che il problema è risolto.

Il ragazzo dell’assistenza mi ha infatti consigliato di seguire questa procedura nel caso ci siano problemi simili a questi, essendo la gestione di diverse attività e sensori del nostro Mac (come sensori di luce ambientale, tastiera retroilluminata, gestione termica, ecc.) affidati proprio all’SMC. 

Da quanto mi è però parso di capire in rete, l’SMC viene controllato direttamente dal piccolo processore T2 presente su iMac Pro e sui nuovi MacBook Pro 2018. La procedura ufficiale di Apple, infatti, indica una procedura differente per questi Mac, nonostante nel mio caso abbia funzionato quella standard.

Piermanuele Sberni
info@piermanuelesberni.it

Studente di Architettura, fotografo e videomaker. Da sempre appassionato di tecnologia e Mac user.